Chiudi X



Risparmio energetico: le potenzialità della domotica wireless

Risparmio energetico con la domotica wirelessLo scopo primario di un sistema domotico è quello di rendere la casa automatizzata, flessibile e "intelligente". Un obiettivo raggiunto grazie alla totale integrazione dei singoli impianti, affinché essi possano comunicare fra loro e operare in maniera strategica.

Vivere in una "smart home", comunque, non apporta soltanto benefici a livello di comfort e sicurezza, ma ha un impatto positivo anche in termini di risparmio energetico. E non si parla di cifre trascurabili, dal momento che tale risparmio può tradursi in una riduzione dei consumi domestici fino al 50%.

Questo perché un sistema automatizzato evita sprechi energetici dovuti a negligenze o malfunzionamenti, permette di programmare l'avvio degli elettrodomestici durante le fasce orarie più vantaggiose, così come di sfruttare la luce solare per il riscaldamento degli ambienti di casa.

Risparmio energetico su luce e riscaldamento

Secondo ENEA, l'Ente Nazionale per l'Energia e l'Ambiente, il fabbisogno delle famiglie rappresenta una fetta importante della richiesta energetica totale: le statistiche hanno rivelato che il 40% dei consumi europei è infatti da attribuirsi al settore residenziale [1]. In ambito civile, gli impianti più energivori sono sostanzialmente due: l'impianto termico e quello elettrico. Un sistema di tipo domotico può garantire un netto risparmio energetico, agendo su entrambi gli impianti per migliorarne l'efficienza.

Per quanto riguarda il controllo del riscaldamento e della climatizzazione, un sistema automatizzato è in grado di svolgere numerose funzioni come regolare la temperatura interna, adeguare l'impianto in base ai livelli di umidità dell'aria o disattivare i terminali quando le finestre sono aperte. Con TaHoma, Somfy ha pensato inoltre a una gestione climatica intelligente, permettendo all'utente di regolare la temperatura di ogni singola stanza di casa a seconda della sua funzione, del suo orientamento rispetto al sole e del momento della giornata in cui la si utilizza.

Anche l'automatizzazione dell'impianto elettrico offre altrettante opportunità di risparmio energetico. Con un sistema domotico è infatti possibile programmare il funzionamento degli elettrodomestici in base ai piani tariffari più convenienti, spegnere tutte le luci durante la notte o quando in casa non c'è nessuno oppure regolare l'intensità luminosa di ogni stanza (sapevi che una lampadina può durare fino a 20 volte più a lungo, se la sua intensità è ridotta del 50%? [2]). Tahoma consente inoltre di impostare lo spegnimento automatico degli apparecchi in standby, cioè momentaneamente inutilizzati ma ugualmente alimentati dalla corrente. In sostanza, di quei dispositivi che fungono da "parassiti energetici" e che, pur non apportando alcun beneficio concreto, fanno lievitare i costi della nostra bolletta.

Sensori intelligenti

Quando agli impianti termici o elettrici si integrano funzionalità extra, come quelle offerte da particolari sensori, il risparmio energetico offerto dalla domotica può raggiungere vette persino più elevate.

Esistono, ad esempio, sensori crepuscolari per la rilevazione della luce naturale: questi ci offrono un'interessante opportunità di risparmio energetico attraverso la possibilità di programmare la chiusura dei serramenti all'imbrunire, per preservare al meglio il calore della nostra casa durante l'inverno.

Grazie all'impiego di un sensore di temperatura (o termostato), la stessa procedura può essere adottata anche durante le più calde ore estive, affinché l'abitazione resti naturalmente fresca, con il risultato di un sostanzioso risparmio energetico sull'aria condizionata.

Per ridurre al minimo qualsiasi spreco, possiamo altresì affidarci a una funzione opzionale, che rilevi ad esempio l'apertura momentanea delle finestre per ridurre il dispendio altrimenti dovuto alla dispersione d'aria.

FONTI:
[1] http://www.enea.it/it/comunicare-la-ricerca/news/edifici-a-quasi-zero-energia-parte-nei-paesi-dell2019europa-meridionale-il-progetto-201ccertus201d
[2] http://cleantechnica.com/2013/11/06/home-automation-benefits-infographic/

Ottieni maggiori informazioni sul nostro sistema di home automation

Richiedi un preventivo!

Gratuito e senza impegno!

Scopri le ultime soluzioni per la tua casa

Altri articoli che ti possono interessare